mercoledì 11 marzo 2015

1° Parte


Part 1

  1. Posso solo essere se non sono nessuno
  2. Se il mondo esterno mi riconosce un ruolo cesserò di essere me stesso.
  3. Nel momento in cui io m’impongo un ruolo, cesso di essere me stesso.
  4. La comprensione delle parole legate alle immagini che rappresentano non significa comprensione.
  5. Le parole hanno il significato simbolico che gruppi di persone decidono di attribuirli sulla base dell’immaginazione.
  6. Nessuno può definire con certezza la realtà dal momento che il mondo esterno è il risultato della nostra immaginazione e interpretazione individuale.
  7. Il linguaggio è la più grande barriera contro la quale dobbiamo scontrarci.
  8. Il linguaggio è il più grande mezzo di comunicazione mai utilizzato da un essere vivente.
  9. Il linguaggio è un’insieme di attrezzi con i quali esprimere la propria appartenenza.
  10. Non esiste alcuna verità e alcuna falsità.
  11. La ricerca di una verità è la più grande mistificazione che abbia creato la nostra immaginazione.
  12. Non esiste alcuna certezza.
  13. Esistono sentimenti ed emozioni che non possono essere espressi con le parole
  14. Il linguaggio e i numeri servono a regolamentare la parte meno importante della nostra esistenza.
  15. Le parole non spiegano i nostri pensieri nel momento in cui nascono.
  16. Non esiste un’origine ai pensieri.
  17. Le parole e il linguaggio sono un simbolo di falsità.
  18. Non esistono fatti.
  19. Le azioni che compiamo trovano il loro fondamento in pensieri che non enunciamo.
  20. I pensieri non muoiono con le parole
Michele Rovatti

Part 1

  1. I can only be if i'm not
  2. If the outside world recognize me a role i cease to be myself
  3. The moment i commit myself to a role i cease to be myself
  4. The understanding of words related to the pictures they represent does not mean understanding.
  5. Words have a symbolic meaning that groups of people decide to assign them on the basis of their imagination.
  6. No one can define with certainty the reality as the outside world is the result of our imagination and individual interpretation.
  7. The language is the biggest barrier against which we clash.
  8. Language is the greatest mean of communication ever used by a living being.
  9. The language is a set of tools we use to express our belonging.
  10. There is no truth and no falsehood
  11. The search for truth is the greatest hoax our imagination has ever created.
  12. There is no certainty.
  13. There are feelings and emotions that can not be expressed with words
  14. The language and the numbers are used to regulate the least important part of our existence.
  15. Words do not explain our thoughts when they arise.
  16. There is no origin to the thoughts.
  17. Words and language are a symbol of falsehood.
  18. There are no facts.
  19. Our actions are rooted in thoughts we don't say.
  20. Thoughts don't die with words