domenica 12 aprile 2015

Mercato di Provincia


Mercato di Provincia

I carabinieri passeggiano
Le giovani mamme muovono i passeggini
Avanti e indietro
Rovistano gli abiti sui banchi

A volte sembra abbiano cento mani
A volte sembra non ne abbiano alcuna

Dal pescivendolo
La porta è aperta
L’odore di sale punge lo smog
Ti aspetto
Laddove vivono sogni di gloria
Agitando un giornale tra le mani

Il caffè amaro brucia la lingua

I sognatori al bar
I lavoratori in fabbrica
I lavoratori al bar
I sognatori in fabbrica