sabato 11 giugno 2022

Ma che Kazzo fanno gli Amerikani ?




A questo punto dopo ormai oltre 100 giorni di guerra e propaganda una domanda sorge spontanea. 

Ma che Kazzo stanno facendo gli Amerikani ? E soprattutto sperano di schiacciare la Russia e la Cina in questo modo ? Facendo abbaiare il loro cagnolino inglese e mettendo in miseria le loro già povere colonie europee ? Oppure paventando l'ipotesi di una Nato globale che includa anche il Giappone e la Corea del sud ?

sabato 12 marzo 2022

sabato 26 febbraio 2022

Una guerra folle scatenata dall'occidente

Brenno e Furio Camillo dopo il sacco di Roma del 390 a.c.


Vae Victis si diceva ai tempi dell'antica Roma, guai ai vinti. La storia la scrivono i vincitori e spesso molte delle cose che sappiamo sono frutto della loro narrativa. 

Se l'occidente uscirà vincitore da questo conflitto che ha iniziato con la Russia l'unica cronaca considerata veritiera sarà quella di un pazzo dittatore che all'improvviso ha deciso di attaccare la pacifica e democratica Ucraina. 

Oggi però quella storia la stiamo vivendo giorno per giorno e possiamo dire con certezza che le cose non sono andate in questo modo e anzi, possiamo affermare come l'occidente abbia fatto tutto il possibile affinché questa guerra fosse inevitabile.

giovedì 17 febbraio 2022

La crisi delle democrazie liberali post 2001



L'occidente è in guerra con il resto del mondo (Cina e Russia) per imporre il proprio modello "liberale" democratico dalla caduta del muro (con la Russia) e dal 2001 con la Cina (adesione della Cina al Wto).

A quanto pare sembra che in questi ultimi vent'anni siano stati i modelli politici autoritari a cambiare il nostro.

Qui sotto un elenco random di alcuni eventi che indicano la grave crisi delle democrazie occidentali e le reazioni che i popoli, più o meno consapevoli di questa lenta discesa verso sistemi autoritari, hanno preso o cercano di prendere.

domenica 6 febbraio 2022

Metamodernismo e società contemporanea.






ll termine metamodernismo, come il postmodernismo prima, è stato usato in svariati contesti. il termine era già in uso negli anni settanta da Mas'ud Zavarzedeh sull'Huffington post per descrivere la tendenza, principalmente in letteratura, del romanzo meta immaginario e quello non immaginario di muoversi oltre i canoni interpretativi del modernismo.

Ma credo che tra i tanti, l'approccio più interessante sia quello euristico di Vermuelen e Van der Akker che seguendo le orme di Jameson usano la parola Metamodernismo per descrivere una traiettoria e un cambio culturale attraverso l'espressione di Raymond William "Struttura del sentimento - Structures of feeling" (lo stesso termine utilizzato da Jameson per descrivere il postmodernismo).

giovedì 3 febbraio 2022

mercoledì 26 gennaio 2022

Giorno della memoria 2022




Per questo giorno della memoria vorrei pubblicare un passaggio tratto dalla testimonianza dell'ingegner Hermann Friedrich Graebe in merito ad una fucilazione di massa di circa cinquemila ebrei avvenuta il 5 ottobre 1942 a Dubno, In Ucraina, a opera di SS e membri della milizia (fascista) ucraina.

lunedì 24 gennaio 2022

La crisi Russo-Ucraina e l'ennesimo errore occidentale.



Negli anni passati ho scritto sulla questione Ucraina, l'espansione della Nato e l'ennesimo errore degli Usa / Ue in politica estera. 

Da decenni gli Americani, detta brutalmente, non ne azzeccano una. La lista potrebbe iniziare dalla Somalia fino all'Afghanistan passando per la Siria, Libia, Iraq e adesso anche l'Ucraina. 

Dove inizia la crisi tra Russia e Occidente sull'Ucraina ?

sabato 15 gennaio 2022

Omicron e la fine della pandemia



La variante omicron sembra segnare la fine della pandemia e la transazione ad endemia.

Il virus dopo essersi scontrato con i vaccini, per sopravvivere, ha aumentato la sua virulenza riducendo la carica virale. 

Conclusione, tutti infetti ma con sintomi via via sempre più leggeri. 

mercoledì 5 gennaio 2022

Thoughts and Tweets

How would you rate a race or species that by increasing its peace and prosperity decrease its birth rate? #Humans


- It took me years and many books to understand that for a nation state there are only two strategic geopolitical imperatives : 1) Reach regional hegemony. 2)Don't let any other, anywhere else, do it. #Geopolitics


#ElonMusk's ideas are boring and almost all part of the 50's #scifi. His ability to realize them is genius.


Vitalik Buterin's ideas are Genius. #Ethereum


L'#Autocensura è l'obiettivo finale. 

giovedì 16 dicembre 2021

La dittatura politica, ideologica, militare o sanitaria che sia, è sempre una dittatura.

Oggi mi trovavo al ristorante quando tre agenti di polizia e due carabinieri sono entrati per controllare green pass e documenti a tutti i clienti. 

La sensazione è stata oscena. Un regime ed una dittatura possono essere di tipo politico, ideologico, militare o anche sanitario ma il risultato non cambia. 

lunedì 25 ottobre 2021

La crisi energetica e l'Illusione della "Green Economy"


Parte dello shock energetico che stiamo vivendo è certamente dato dalla riapertura post covid ma non solo ed in questa tempesta perfetta e concatenazione di eventi troviamo anche i costi della transizione verso l'elettrico e la green economy. 

Un'illusione per quello che riguarda la riduzione di emissioni ma un'ottima scusa per aumentare tasse e costi dei consumatori.

sabato 16 ottobre 2021

La sec approva (finalmente) gli ETF sui Bitcoin

 


La Sec, dopo vari anni di richieste da parte di lobby e fondi, ha finalmente aperto agli investitori istituzionali e meno tecnologici l'accesso ai Bitcoin attreverso i primi ETF (Proshares) che saranno tradabili dalla prossima settimana. 

Questo è un grande passo se consideriamo che fino a poco tempo fa si parlava di crytpovalute come di spazzatura per terroristi. 

giovedì 14 ottobre 2021

Lettera di un figlio mai nato

 Perché avete deciso che non debba nascere? Nonostante le cose non siano perfette mi sembra un bel momento per venire al mondo. 

In realtà è sempre stato un bel momento per nascere. 

Quante emozioni avete deciso che io non debba provare. Ridere, amare, piangere e soffrire. L’altalena del cuore nel parco giochi della vita sarà per sempre a me preclusa? avete cercato forse di proteggermi? Non è possibile proteggere ciò che non esiste. La protezione è un impegno gravoso, una responsabilità ed un rischio. Non facendomi nascere ve ne siete liberati, non mi avete protetto. Oggi le persone hanno milioni di possibilità, sento parlare di rivoluzioni digitali che hanno messo in comunicazione tutto il mondo. Se un tempo nel corso di una vita si arrivava a conoscere venti individui al massimo oggi, potenzialmente, milioni. Certo, gli amori e gli amici si conteranno sempre sulle dita di una mano ma le possibilità di lavoro ed espressione, di conoscenza, di comprensioni ed incomprensioni sono amplificate come mai prima. 

Non avete forse fiducia in voi stessi? 

Vi sbagliate, dovreste averne perché l’umanità sui grandi numeri si muove sempre in positivo. 

Pensate a quanta strada hanno fatto i vostri sogni, pensate a quanto i vostri desideri e pensieri hanno plasmato la realtà che vi circonda. Tutto ciò solo per voi però, perché avete deciso che io non debba nascere. Eppure che cosa direste, dopo aver vissuto, se vi avessero negato la vita. Ne sareste stati felici? Avreste preferito non essere mai nati? 

Anche con tutto il dolore che si possa soffrire vivere è sempre meglio di morire. 

Non esiste nulla oltre la vita e nulla di superiore a quel misterioso crogiolo pieno di contraddizioni che pulsa ogni giorno dentro di voi. 

Vi avrei completato 

Non è la madre e il padre a fare il figlio ma il figlio a trasformare gli uomini in genitori. 

Avete perso una parte di voi stessi decidendo di non mostrarmi la luce.