sabato 16 ottobre 2021

La sec approva (finalmente) gli ETF sui Bitcoin

 


La Sec, dopo vari anni di richieste da parte di lobby e fondi, ha finalmente aperto agli investitori istituzionali e meno tecnologici l'accesso ai Bitcoin attreverso i primi ETF (Proshares) che saranno tradabili dalla prossima settimana. 

Questo è un grande passo se consideriamo che fino a poco tempo fa si parlava di crytpovalute come di spazzatura per terroristi. 

giovedì 14 ottobre 2021

Lettera di un figlio mai nato

 Perché avete deciso che non debba nascere? Nonostante le cose non siano perfette mi sembra un bel momento per venire al mondo. 

In realtà è sempre stato un bel momento per nascere. 

Quante emozioni avete deciso che io non debba provare. Ridere, amare, piangere e soffrire. L’altalena del cuore nel parco giochi della vita sarà per sempre a me preclusa? avete cercato forse di proteggermi? Non è possibile proteggere ciò che non esiste. La protezione è un impegno gravoso, una responsabilità ed un rischio. Non facendomi nascere ve ne siete liberati, non mi avete protetto. Oggi le persone hanno milioni di possibilità, sento parlare di rivoluzioni digitali che hanno messo in comunicazione tutto il mondo. Se un tempo nel corso di una vita si arrivava a conoscere venti individui al massimo oggi, potenzialmente, milioni. Certo, gli amori e gli amici si conteranno sempre sulle dita di una mano ma le possibilità di lavoro ed espressione, di conoscenza, di comprensioni ed incomprensioni sono amplificate come mai prima. 

Non avete forse fiducia in voi stessi? 

Vi sbagliate, dovreste averne perché l’umanità sui grandi numeri si muove sempre in positivo. 

Pensate a quanta strada hanno fatto i vostri sogni, pensate a quanto i vostri desideri e pensieri hanno plasmato la realtà che vi circonda. Tutto ciò solo per voi però, perché avete deciso che io non debba nascere. Eppure che cosa direste, dopo aver vissuto, se vi avessero negato la vita. Ne sareste stati felici? Avreste preferito non essere mai nati? 

Anche con tutto il dolore che si possa soffrire vivere è sempre meglio di morire. 

Non esiste nulla oltre la vita e nulla di superiore a quel misterioso crogiolo pieno di contraddizioni che pulsa ogni giorno dentro di voi. 

Vi avrei completato 

Non è la madre e il padre a fare il figlio ma il figlio a trasformare gli uomini in genitori. 

Avete perso una parte di voi stessi decidendo di non mostrarmi la luce.

domenica 26 settembre 2021

Hex - Cryptocurrency

 



Chi mi segue sa che su questo blog ho iniziato a parlare dell'incredibile rivoluzione di Bitcoin (la prima blockchain della storia) dal 2012-13 (vedi qui). Non parlo spesso di crypto ma oltre a Bitcoin ed Ethereum vorrei segnalarvi questa HEX perché rispetto alle altre è molto sotto traccia. 

Al momento la terza crypto per capitalizzazione al mondo e nessuno ne parla. 

venerdì 10 settembre 2021

Il Partito Comunista Cinese e il Partito Nazista Tedesco



In questo post volevo condividere una breve riflessione che mi porta a trovare alcune analogie tra il NSDAP (Partito Nazista) e il PCC (Partito Comunista Cinese) e il suo "cavallo di troia" per l'infiltrazione estera il Fronte Unito.

Credo non sia eccessivo considerare le minaccia posta da quest'ultimo come analoga a quella del partito Tedesco nel secolo scorso.

martedì 31 agosto 2021

Slacker (1991)


Più passano gli anni e più questo film underground evidenzia il valore artistico di Richard Linklater. Girato con una 16mm Arriflex ed un budget di 20k euro questo film mascherato da commedia mostra una profondità nelle riflessioni che dovrebbe trovarsi in ogni individuo alla ricerca di un pensiero indipendente. 

lunedì 30 agosto 2021

La ferita mentale dell'occidente post 11 Settembre e vent'anni di crisi continue (2001-2021) (Part 3 - Israele)




Nei primi due articoli (Part 1 - Part 2) abbiamo descritto la politica estera Americana post 1989 improntata al liberismo egemonico. Il mondo allora era unipolare e si credeva la storia avesse preso il suo corso concedendo agli Usa il ruolo di riferimento mondiale. 
Questa politica si è rivelata una mera illusione nei confronti della quale, dopo l'11 Settembre, si è aggiunta la sovrapposizione della politica estera Israeliana con quella del mondo occidentale. 

La guerra al terrore e contro il terrorismo di matrice islamica degli ultimi vent'anni è un imperativo Israeliano e non Americano e tantomeno Europeo. Nonostante questa realtà politica, abbiamo assistito e stiamo assistendo ai continui fallimenti occidentali contro il mondo Islamico. 

venerdì 6 agosto 2021

La ferita mentale dell'occidente post 11 Settembre e vent'anni di crisi continue (2001-2021) (Part 2 - La Cina)






Nella schizofrenica narrativa occidentale, dopo l'ebrezza della vittoria sul comunismo e un mondo unipolare guidato da un ordine liberale internazionale, il più grande problema degli ultimi decenni è rappresentato senza alcun dubbio dalla Cina, la sua ascesa e la sua agenda. 

Gli Americani, illusi nel loro mondo fatto di sogni, supereroi e realtà al di fuori del reale, si sono impegnati in una politica di "engagement" (coinvolgimento) e progressivo liberalismo nei confronti della Cina per scoprire, dopo venti e oltre anni, di avere sbagliato linea. 

Dagli anni '90 fino a Trump il mantra di ogni presidente democratico, ma anche dei due Bush repubblicani, è stato quello del coinvolgere la Cina all'interno delle istituzioni commerciali Internazionali sperando che, con l'accresciuto benessere, si sarebbe "occidentalizzata". Stessa disastrosa politica attuata in medio oriente e Afghanistan.

E qui ritorniamo al 2001, non l'11 Settembre ma bensì l'11 Dicembre. Il giorno in cui la Cina è stata ammessa nel WTO, il giorno in cui l'occidente ha iniziato a tagliare il ramo su cui si trova seduto o se preferito a srotolare la corda con la quale si sta strozzando.

lunedì 2 agosto 2021

La ferita mentale dell'occidente post 11 Settembre e vent'anni di crisi continue (2001-2021 - Parte 1))







Quali sono stati i danni mentali subiti dagli Stati Uniti e riflessi su tutto l'occidente dell'11 Settembre ?

La portata di quello che ha vissuto il mondo post 9/11 è veramente apocalittica. 

Con il riferimento a danni mentali subiti da una nazione rimando ad Erich Fromm e alla sua analisi "Può una società essere malata" la cui risposta è certamente si.

L' 11 Settembre per le società occidentali, specchio ed estensione degli Usa, è stata la più grande catastrofe di questo giovane millennio. Il danno fisico e materiale ha avuto una rilevanza quasi irrisoria rispetto a quello psicologico che possiamo definire a posteriori devastante.

martedì 27 luglio 2021

La sfiducia nelle istituzioni



La campagna vaccinale sta mostrando un'aperta avversione e riluttanza da parte dei cittadini a "fidarsi" delle istituzioni.

In fondo sappiamo che ci stanno mentendo, ci mentono quando dicono che è giusto pagare oltre il 50% di tasse, ci mentono quando dicono "Ce lo chiede l'Europa", quando consigliano di investire in Bot e CCT, quando riempiono le campagne elettorali di promesse non mantenute e ci stanno in parte mentendo anche ora. 

Il vaccino evita le terapie intensive ed è fondamentale per poter convivere con questa pandemia destinata a diventare endemia. 

Non ci dicono però che siamo anche cavie di un esperimento di massa, potranno esserci effetti collaterali che ancora non si conoscono ed esiste, anche se minimo, un rischio derivato dalla vaccinazione. 

Come rispondono le istituzioni a questo rischio ? 

sabato 24 luglio 2021

Il green pass e le leggi razziali del '38 in Italia, ecco come andò... e come andrà...



Il 6 Agosto sarà obbligatorio per i non vaccinati il "Green Pass". Alcuni gridano alla discriminazione non razziale o di genere ma, ancora peggio, ideologica e biologica.

Non dimentichiamoci però di essere Italiani.

Non aspettatevi rivoluzioni e rivolte, non aspettatevi troppe multe o intransigenza per chi non avrà il green pass. E ricordate, gli Italiani sono quelli che durante le leggi razziali facevano imbestialire i tedeschi perché proteggevano e non consegnavano gli ebrei. 

La faziosa educazione scolastica (per lo meno fino alle superiori) prova ancora oggi a riscrivere la storia ma al riguardo vorrei citare alcuni passaggi di Hannah Arendt dal suo "La banalità del male" del 1963 :

mercoledì 21 luglio 2021

Vaccinarsi o Non vaccinarsi, questo è il dilemma ?


In un'epoca storica in cui la necessità d'integrazione sembra avere raggiunto livelli parossistici (Lgbt, Black Lives Matter ecc ecc) con le vaccinazioni e i permessi ad esse connessi stiamo aprendo le porte ad una discriminazione sociale politicamente avallata.

Lo scontro frontale tra i favorevoli al vaccino e gli scettici, di cui i No Vax rappresentano solo una parte, ha assunto toni estremamente rigidi.

mercoledì 23 giugno 2021

Il Vaticano contro il DDL Zan



Il 17 Giugno il segretario per i rapporti con gli stati Monsignor Paul Richard Gallagher ha consegnato una richiesta formale contro il disegno di legge Zan al governo Italiano. La motivazione è la violazione del concordato (patti lateranensi del 1929).

venerdì 18 giugno 2021

Steve Reich - It's gonna rain



Uno dei pochissimi compositori contemporanei ad avere non tanto modificato quanto indicato il percorso che la musica moderna avrebbe preso.

Questo brano è del 1964. 

lunedì 14 giugno 2021

The anty vax conspiracy Documentary - Il movimento No Vax dalla sua nascita ad oggi




Questo interessante documentario della BBC ripercorre la storia recente dei no vax partendo da Andrew Wakefield e la pubblicazione su Lancet riguardo alla correlazione tra vaccino MPR e autismo del febbraio 1998 fino al Coronavirus.