giovedì 26 novembre 2020

Il distanziamento sociale ed il terrore indotto fanno più danni del Covid



Essere governati dagli scienziati è uguale, se non peggio, ad una teocrazia. D'altra parte sono due facce della stessa medaglia.  La scienza disumanizza l'individuo per poterlo curare, pezzo per pezzo. E così una volta al comando, gli scienziati, la cui etica implica la parcellizzazione dell'essere spogliato di ogni sentimento, compiono il loro mestiere. Oggi, il distanziamento sociale è la loro cura.

Vorrei qui reiterare l'idea che di fronte ad una sedicente pandemia con tasso di mortalità oscillante tra lo 0,5 e l'1%, le misure draconiane ed il terrorismo indotto stanno facendo molti più danni fisici e psicologici di quanto non possa fare il Covid stesso.

Vi racconto, come esempio, l'esperimento di Harlow sui giovani macachi. 

lunedì 9 novembre 2020

Bye Bye Trump, ci mancherai.


E così il Donald più famoso del mondo (dopo il Big Mac) lascerà la Casa Bianca.

Il mondo occidentale è in giubilo.

Ma perché ?

venerdì 6 novembre 2020

Regime Sanitario e biosicurezza


Il pensiero univoco prende sempre più spazio e a questo punto non resta che chiedersi se e quando si ritornerà mai alla stato precedente l'inizio della pandemia.

giovedì 5 novembre 2020

Cliodinamica e la previsione del futuro


Nel 2010 il professor Peter Turchin predisse un'elevata instabilità politica negli Usa e Occidente nel 2020.

Come è stato possibile ?

sabato 31 ottobre 2020

Libertà

Quante vite ho accompagnato
Il mio nome da sempre echeggia nei luoghi della sofferenza
In ogni abuso, ogni violazione
Ad ogni sopruso sono presente
In ogni goccia di sudore
In ogni goccia di sangue
Nemici politici 
Amanti intrappolati
Sabine e Cassandre
Prigionieri dello spirito costretti alla conversione
Sono a fianco di ogni Dio
Sono la realtà di ogni Illusione
Proteggo il fuoco della speranza e della giustizia
Conosco gli uomini nel loro buio più profondo
Quando piangono incatenati ai loro corpi
Umiliati
Imprigionati nell'anima, nella mente, nel cuore
Li consolo, sorreggo
Non li abbandono mai
Anche quando la fine sopraggiunge
Io sono ancora lì
Pronta ad essere raccolta 
Sono la vita che sempre risorge
Dopo le guerre e malattie
Carestie e Pandemie
La morte è la mia sublimazione
Contenermi può essere una necessità
Soffocarmi una fatalità
La mia limitazione diventa potere
Chi m'imbriglia, mi lega, imbavaglia
E' potente ma si abbaglia
Chi s'inganna di sconfiggermi
Cade sui suoi passi
Paura e terrore
Mascherati d'amore e protezione
Ignoranza e violenza
Mascherati da saggezza e misericordia
Odio e avidità
Mascherati da lungimiranza e generosità
Sempre loro
Dannati nemici
Le vostre momentanee vittorie
Sono solo pause verso le naturali gioie
Delle feste più grandi 
Degli amori più veri
Degli spazi più aperti
Laddove nessuno chiama il mio nome.

sabato 24 ottobre 2020

La paura della paura stessa è la più grande paura.


La reazione Italiana (e non solo) alla sedicente pandemia è una vergogna per la sua dimostrazione di fragilità e debolezza.

Ogni giorno assistiamo al bombardamento mediatico da parte dei terroristi della disinformazione e scienziati frustrati in cerca di gloria.

Ma vi è un punto, lungo la linea del tempo, in cui il danno creato dalle misure preventive risulta superiore alla minaccia stessa.

La domanda è...

 Lo abbiamo già superato ?

mercoledì 21 ottobre 2020

Chauvet Cave - Cave of Forgotten Dreams by Werner Herzog (2010)


 Bel documentario su quello che si può tranquillamente considerare uno dei più grandi capolavori artistici della storia dell'umanità.

Pitture e incisioni dal paleolitico superiore (33.000 anni a.c.) di diversi animali ed esseri umani.

giovedì 8 ottobre 2020

Perché la negatività è più virale ? (...e perché il mondo è sempre più oscuro...)




Ogni giorno e ad ogni click le nostre personalità vengono sottilmente manipolate ed influenzate attraverso l'utilizzo della rete e dei social.

Ma come mai il mondo sembra diventare sempre più oscuro e le notizie sempre così esageratamente amplificate verso il peggio ?

sabato 3 ottobre 2020

Gli Usa hanno dichiarato guerra al Partito Comunista Cinese (e nessuno ne parla...)


Il segretario di Stato Mike Pompeo il 23 Luglio scorso ha tenuto uno storico discorso all'esterno della Nixon Library.

Senza tanti giri di parole dopo decenni di una politica di engagement iniziata propro da Nixon e  Kissinger nel 1972, oggi gli Stati Uniti chiamano l'occidente ad unirsi ancora una volta contro quella che è probabilmente la più grande minaccia mai affrontata.

Tutto iniziò per contrastare, contenere e circondare l'Unione Sovietica.

giovedì 10 settembre 2020

Chiara Ferragni e la Colpa alla "Cultura Fascista"

La Chiara nazionale ha commentato l'omicidio Willy incolpando la "Cultura Fascista".

I due balordi delinquenti che hanno vigliaccamente pestato a morte il povero ragazzo mi sembra abbiano più a che fare con la cultura camorristico, mafiosa, delinquenziale tanto promossa sui media social e non.

Se pensiamo al numero di film, libri, serie televisive sfornate recentemente nel bel paese vediamo come l'immagine meglio e maggiormente esportata sia proprio quella del delinquente di strada, senza passato, senza futuro, senza speranze.

Non credo che questo abbia a che vedere con la cultura fascista. 

mercoledì 9 settembre 2020

Fake news e la nuova realtà - Post Verità



Le fake news o notizie false sono una cosa vecchia come la storia dell'uomo e la sua capacità di comunicare, trasmettere e suscitare emozioni.

Tanto per intenderci alcuni esempi come l'Iliade, l'Odissea, le religioni o le ideologie possono essere considerate fake news.

Niente di nuovo sotto il sole quindi, se non fosse che i mezzi di comunicazione dalla loro nascita ed evoluzione hanno disegnato una parabola e ora ci troviamo nella fase discendente.

Questo perchè l'espansione dei mezzi di comunicazione è inversamente proporzionale alla qualità dei contenuti.

All'aumentare del primo si riduce il secondo.

La comunicazione moderna trae profitto dai numeri di click e visualizzazioni, dalla viralità e condivisione. Non dai contenuti.

Conta solo il numero non il contenuto (lo stesso accade anche alla vita delle persone ma questa è un'altra storia).

martedì 1 settembre 2020

La crisi Italiana dell'ultimo ventennio in 5 punti (considerazioni e proposte)


- Economia

Pil - 4,3%

Pil procapite -6,9%

Consumi delle famiglie - 2%

Compravendita abitazioni -23,7%

Produzione Industriale -17,9%

Tasse + 47,4% (la copertura del debito pubblico con i risparmi dei privati continua)

giovedì 27 agosto 2020

Indifferenza


Petali e fiori ignorati
Vite Ignorate
La prudenza è incontinenza della parola
L'ultima nota della malinconia è sempre amara
Ripetitivo
Senza regole
L'eternità è nella tua mente 
Un'idea 
Un impulso vitale
Lo spirito si è perso
Nello scontro tra le terre e le acque
Issa la tua insegna affinché possa essere derisa 
Mostrati e apriti
Affinché tu possa essere ferito
E poi curato
Amato
E poi dimenticato
I tuoi sogni devono superare il tuo ego
Immersi in quella illusione dolciastra
Senza speranza 
che del cuore s'impadronisce.

giovedì 6 agosto 2020

Umberto Eco - Sul complotto, da Popper a Dan Brown (2015)

Di seguito un'interessante lezione sulle teorie del complotto e il fascino che esse suscitano.

Il complottista è un credente secolarizzato, la sua forma mentis è la stessa di un credente convinto di avere accesso ad una verità negata o non compresa dai più.

Enjoy