mercoledì 30 aprile 2014

Josep Guardiola, la presunta morte del Tiki Taka e perchè i mediocri godono.

Ieri sera Guardiola le ha prese di santa ragione. Tutti contenti per l'Italianissimo Ancelotti e il talentuoso Real Madrid.

Qui finisce l'analisi calcistica da tifoso.

Adesso iniziano le considerazioni umane.

Recensioni

Dead Man Down (2013): Film di Niels Arden Oplev (quello del primo capitolo della trilogia Millennium) con Colin Farrel e Noomi Rapace (lei molto più brava di lui). Pellicola inconsistente, narrativa scombinata, interpretazioni appena sufficienti per ruoli e personaggi visti e rivisti.

Voto 3


Mulholland Drive (2001): David Lynch monetizza le brillanti idee di Blue Velvet mostrandoci una cozzaglia insensata di sequenze. I critici e il pubblico si sforzano di trovare chissà quali significati nascosti quando l'unico significato è quello di un film che sembra improvvisato di giorno in giorno durante le riprese. Avrebbe tutto molto più senso se il regista ci facesse capire che ha voluto prenderci in giro, invece sembra serio. Questo film avrà l'unico pregio di lanciare la brava Naomi Watts.

Voto 2


Gangster Squad (2013) : Ruben Fleischer, giovane regista di videoclip, frizzante e alla moda dirige un cast stellare (Sean Penn, Ryan Gosling, Josh Brolin, Giovanni Ribisi) verso gli abissi più profondi della schifezza. Il film è una brutta copia degli Intoccabili. Il trucco di Sean Penn sembra uscito da Dick Tracy e anche Ryan Gosling sembra molto più scarso di quanto non sia. La sceneggiatura è di una banalità imbarazzante. Potrebbe salvarsi se fosse maggiormente indirizzato ai bambini ma invece tutto il sangue e la violenza mostrata condannano questa pellicola a porcheria e grande spreco di denaro e talento.

Voto 1


Tutta colpa della Russia ?

E dopo l'accordo di Ginevra i risultati sono...

In questo grafico l'escalation Nato.



La Russia però non ha intenzione di intervenire militarmente nell'Ucraina dell'Est. Molto meglio trovare un accordo attraverso una decentralizzazione del potere a Kiev e una conseguente federalizzazione. L'occidente deve stare attento a non dare l'impressione di aver portato a miti consigli Mosca mostrando i muscoli... come invece sembra proprio stia facendo.

Intanto la Russia sta stringendo maggiormente antiche amicizie,

Cina
Iran
Barhein
Qatar

in primis.

martedì 29 aprile 2014

Francesco Messina

Francesco Messina (Lingualossa 1900 - Milano 1995)

Cavallo morente - 1966

Mettendo le cose in prospettiva

Tutto tranquillo in Europa. Come mostra questo grafico la situazione bancaria e l'esposizione in Derivati (ingegneria finanziaria che permette di rischiare/guadagnare e perdere cifre iperboliche con poco sottostante) è perfettamente sotto controllo...

In questo grafico la colonna di sinistra rappresenta il Pil della Germania, la colonna centrale il Pil dell'Unione Europea e la colonna di destra l'esposizione in derivati della Deutsche Bank.

Se le cose dovessero mettersi male dove li trovano i soldi per un azzardo finanziario di quelle dimensioni ?


lunedì 28 aprile 2014

Elezioni Europee

Identikit degli elettori dei principali partiti nazionali alle prossime elezioni Europee:

PD: Se voti il PD vuol dire che l'Europa ti piace così, sei contento degli effetti dell'Euro e dell'operato delle istituzioni a Bruxelles. 26 milioni di disoccupati non sono poi tanti. Ti piace Napolitano e Prodi è il tuo idolo. L'unico che ha sconfitto il nemico Berlusconi.

Forza Italia : Se voti Forza Italia sei un'amante dei cani e dei gatti. Il tuo idolo e profeta è Berlusconi. Il suo verbo è legge e credi all'imminente invasione dei Comunisti.

M5S: Se voti M5S hai così disperatamente voglia di vedere un cambiamento che sei pronto a votare anche un comico.

Lega Nord: Se voti Lega Nord sei un cittadino del nord che si è accorto, dopo 12 anni, che l'Euro ti ha più che dimezzato il potere d'acquisto.

Ncd: Se voti Ncd ti senti molto vicino alla Sicilia e al lato oscuro del Vaticano. House of Cards è il tuo telefilm preferito.

Sel : Se voti Sel, i Village People sono il tuo gruppo preferito.



...

La politica estera Usa

La nuova politica estera Americana 2.0


Le rivoluzioni colorate e il ruolo dell'occidente



In Ucraina siamo ormai ad un passo dalla guerra civile. Una guerra molto particolare. Quale ruolo ha giocato l'occidente in questa partita ?

Gli Stati Uniti e i media occidentali cercano di mostrarci quanto i Russi siano cattivi e gli Europeisti Ucraini solo schiavi sottomessi al tiranno in cerca di libertà. La verità è un pò diversa.

Perchè essere Juventini dopo la Cresima non ha senso.

Gianni Agnelli, the richest businessman in modern Italian history, 1956. By Erich Lessing/Magnum Photos.

A tutti i bambini piace vincere. I bambini devono vincere e possibilmente lo devono fare in maniera facile, sicura, senza provare alcun brivido. La paura della sconfitta. Quel dolore che brucia, quel dolore che senti di dover giustificare e non sai come. Diventando grandi però, come accade a tutti i cuccioli, gli occhi vanno aperti. Tifare una squadra che vince sempre e sistematicamente tutto in Italia quando all'estero lo fa con una cadenza ventennale suscita dei dubbi. Il denaro piega e asserve attraverso quel mistero chiamato sudditanza psicologica. Fin troppo facile notare come la famiglia proprietaria della Juventus sia di gran lunga la famiglia più ricca della storia d'Italia. Un ometto, diventando grande, non può più fare finta di niente e voltarsi dall'altra parte. Per questo motivo tutti i bambini Italiani dovrebbero essere Juventini fino alla Cresima e poi scegliere da ragazzi adulti la loro squadra. Più vera, più reale, più onesta.

Juventus:
Trofei Nazionali 44 (+ 28 volte seconda classificata)
Trofei Internazionali 11

Non infierisco su Lapo.


venerdì 25 aprile 2014

La ripresa economica in occidente ?

La ripresa economica, si dice, negli Stati Uniti sia già ripartita. Come al solito più che di ripresa economica si tratta di una strada intrapresa verso un cambiamento epocale. La classe media totalmente spazzata via, i ricchi sempre più ricchi e i poveri sempre più poveri. So che sembra uno slogan da piazza ma è quello che realmente sta accadendo in maniera molto oggettiva. Se la ripresa fosse reale sarei ben contento di poterlo scrivere.

Diamo un'occhiata ai posto di lavoro creati negli Usa dopo il 2008 (in giallo). Notiamo subito come le occupazioni di media retribuzione siano state rimpiazzate con lavori da mc-donalds a basso reddito. E la fascia che è stata letteralmente falciata è proprio quella media.


giovedì 24 aprile 2014

Design: Mangiati il Marchio

Salame di Louis Vuitton

L'imprenditore Israeliano (designer ? - artista ?) Peddi Margui ci mostra alcuni esempi di marketing trasversale (o non convenzionale). Nel suo sito "Talking Brand" offre delle idee per alimentare il potere di "penetrazione mentale" dei marchi. 

Review: Blue Velvet



Recensione Blue Velvet (1986): David Lynch si lascia andare, dopo il flop atomico di Dune del 1984 l'artista prende il sopravvento e si allontana dalle logiche del mercato. Inizia qui il segno che diventerà il suo marchio di fabbrica fatto di rappresentazioni oniriche sulla linea di confine tra il grottesco e il banale. Il film racconta la storia di un giovane che, arrivato in una cittadina plastificata per visitare il padre, durante una passeggiata trova un orecchio. La telecamera entra in questo complesso organo uditivo iniziando un viaggio sotto la superficie della finzione esterna. L'idea dell'orecchio che riprende la forma della conchiglia, nautilus e origine della vita è molto bella. Il ragazzo scoprirà, attraverso una serie di immagini psicologiche di stampo Hitchcockiano, che l'apparenza inganna ma l'illusione è importante tanto quanto la realtà. Da notare la forte presenza Italiana (De Laurentis produttore, Isabella Rossellini, Angelo Badalamenti musiche).

mercoledì 23 aprile 2014

Il terrore della solitudine


Edward Hopper (Morning Sun 1952)

Nell'era dei social il terrore della solitudine non è mai stato così grande. La solitudine fa bene all'anima ma non all'economia, siamo marchi da spendere, brand da pubblicizzare, i più evoluti sono anche in grado di monetizzare il proprio nome, affogando la loro solitudine nel mare sociale.


sabato 19 aprile 2014

Review: La grande Illusione



Recensione, "La Grande Illusione" (1937) : E dopo tanto parlare di "Grande Bellezza" sono andato, grazie ad un saggio consiglio di un grande esperto di cinema, a ripescare uno dei più bei film mai realizzati. 

venerdì 18 aprile 2014

Radio Antenna Uno (101.3 FM): Rock Trip

Ecco la puntata nr 3 di Rock Trip andata in onda giovedì 17-04-2014 su Radio Antenna Uno 101.3 FM..... Ci sentiamo giovedì prossimo...

Playlist :

1)      Replacements – Left of the Dial – (Tim 1985)
2)      Lucille – Little Richards  (here’s little Richards 1957)
3)      Little Piece of Leather – Donnie Elbert 1965
4)      Somebody to love – Jefferson Airplane “Surrealistic Pillow” 1967
5)      Break on Through – The Doors (the Doors 1967)
6)      Hurricane fighter plane (Parable of Arable land 1967)
7)      Scum Rise ! – Protomartyr Under color of official right (2014)
8)      Don’t let me die in Florida – Patty Griffin American Kid 2013
9)      Electricity – Captain Beefheart and his magic band – Safe as milk 1968
10)   Two headed boy – Neutral milk hotel – Aeroplane over the Sea 1997
11)   Can You Say – Waves – On Air (2007) 




giovedì 17 aprile 2014

Music: To the Radio

New Song: To the Radio


L'FMI ha fatto il suo tempo ?

L'FMI, come la Banca Mondiale, sono strumenti in mano agli Stati Uniti per poter giustificare le proprie visioni o necessità geopolitiche. In un era in cui le informazioni sono sempre più difficilmente manipolabili (per chi utilizza internet) l'FMI ha perso molta credibilità (sbaglia più previsioni del meteo...).

E così ora gli Usa devono ratificare una modifica allo statuto che darebbe più peso alle economie emergenti. In alternativa i Brics potrebbero farsene uno loro di IMF.

leggi anche: l'FMI sta per fare mea culpa,Come sbagliare una previsione del 50% ?


Review: Spring Breakers



Recensione Spring Breakers (2013): Un gruppetto di ragazzine (le teen idol Selena Gomez, Vanessa Hudgens, Ashley Benson e Rachel Korine) vanno in Florida per il classico Spring Break.

martedì 15 aprile 2014

Ripresa Europea ?

Quante volte abbiamo postato grafici che cercavano di "smentire" le solite litanie politiche de "il peggio è passato" "la crescita è qui" e bla bla bla...

Dopo ormai 13 anni di Euro non è più un problema legato alla spiegazione di fatti complicati, ormai è diventata una cosa per bambini delle elementari.

Chi può dire che questi 13 anni di Euro siano stati un bene per il paese alzi la mano ....

Ed ecco il continuo calo dei prezzi degli immobili in un Sud Europa che non accenna a riprendersi.


Review: A Royal Affair



A Royal Affair (2013): Film Danese che racconta i reali accadimenti e la storia d'amore clandestina tra la Principessa Carolina Matilde e il medico di corte Struensee sul finire del 18° secolo.

venerdì 11 aprile 2014

Review: Treno di notte per Lisbona



Recensione "Treno di notte per Lisbona" (2013). Il film racconta la storia di un professore di filosofia svizzero che, in seguito ad un imprevisto, trova un libro del quale si appassione e del quale seguirà le orme tra i ricordi della dittatura portoghese di Salazar. Il film è recitato ed interpretato molto bene ma cinematograficamente parlando è quasi inguardabile. La storia descritta attraverso le immagini non decolla mai. La pellicola è tratta dall'omonimo romanzo del 2004 di Pascal Mercier. Il libro deve essere molto, molto bello. Le parti più interessanti del film sono proprio quelle in cui si leggono i passaggi, veramente notevoli, di questo libro. La trasposizione cinematografica però, nonostante il cast, non funziona.

Si ha l'impressione, con questa narrazione tra presente e passato, di voler emozionare sullo stile del Thè nel deserto. Tentativo sicuramente fallito.

voto 4 

mercoledì 9 aprile 2014

Cinema: Ruan Ling Yu

Ruan Ling Yu in "Love and Duty" 1931

Prima di tutti i "ribelli,dannati" Hollywoodiani, questa attrice Cinese ha rappresentato il clichè del giovane talentuoso scomparso prematuramente meglio di chiunque altro. Morta suicida nel 1935 a soli 24 anni ha recitato in 29 pellicole (per lo più andate distrutte). E' ancora oggi considerata una delle migliori attrici di tutti i tempi del cinema muto.

Ecco perchè un'artista vale 1000 politici

Non è la prima volta che postiamo opere dello street artist Italiano "Blu".

In questo recente lavoro fatto in Marocco riassume l'Unione Europea meglio di tante parole.


Dov'è L'Ucraina ?

Ecco come rispondono gli Americani... solo 1 su 6 ha una vaga idea...

Da notare chi ha risposto in "Alaska o Australia"...

Questo sondaggio del Washington Post ha messo in evidenza un'altro dettaglio interessante.

Più gli intervistati sbagliavano nell'individuazione geografica dell'Ucraina e più erano favorevoli ad un intervento armato dell'esercito Usa.

Link: Washington Post


martedì 8 aprile 2014

Filosofia: Ludwing Wittgenstein




Ludwig Wttgenstein: Alcuni estratti del filosofo che ha maggiormente influenzato il mondo anglosassone dal 20° secolo. Il suo controaltare, per fama ed influenza a livello Europeo, è Heidegger.

Ripresa Europea ? No comment

Grafico che si commenta da solo questo che presenta la previsione degli utili per azione nel mercato Europeo. Gli Utili per azioni (o earning per share) dovrebbero essere un reale metro di giudizio per il valore di una compagnia. Ma nel mondo finanziario post 2008 il valore dei titoli aumenta con le immissioni di liquidità nel sistema da parte delle banche centrali e non per l'aumento dell'economia reale. Questi sono i risultati...


Review: Restrepo (Inferno in Afghanistan)



Recensione: Restrepo (2010). Documentario di guerra, probabilmente uno dei migliori mai fatti. Avendo parlato ieri del documentario sulla vita Tim Hetherington oggi parliamo del suo miglior lavoro (come regista). Il film racconta un anno intero (2007-2008) speso in Afghanistan con il 2° plotone del 503° reggimento della 173° brigata paracadutisti da combattimento Usa (di base a Vicenza in Italia).

lunedì 7 aprile 2014

Review: Dalla linea del fronte



Tim Hetherington: Dalla linea del fronte (2013, in Italia aprile 2014). Documentario di Sebastian Junger che ci illustra la vita del giovane foto-giornalista e film maker inglese Tim Hetherington(1970-2011).

Design: Il salone del mobile 2014


La mappa completa interattiva a questo link: Design Boom 

Quale nazione è la più potente al mondo ?

Interessante indice che misura l'impatto economico delle nazioni su scala globale (esportazioni, livello tecnologico, valore aggiunto ecc ecc).

and the Winner is ..... China


sabato 5 aprile 2014

Design: David Redon

L'"artista" Francese David Redon ci ricorda, vedi Andy Warhol, come sia facile diventare famosi utilizzando la fama di altri.

In questi lavori mescola Commercial Vintage e "Star" musicali. Una porcheria, ma di probabile appeal commerciale, "Trendy"...


Inizia la guerra ai Petrodollari



E come previsto, dopo l'accordo Russia - Iran per il baratto di 20 miliardi di dollari di Petrolio, gli Americani si sono resi conto che se la Russia inizia a commerciare materie prima in queste quantità con Cina, Iran e resto del mondo il loro Dollaro diventa carta straccia.

venerdì 4 aprile 2014

giovedì 3 aprile 2014

Perchè con le Sanzioni alla Russia gli Usa si stanno sparando sui piedi ?



Gli Stati Uniti hanno gestito la questione Ucraina in maniera pessima fin dall'inizio. Ma gli errori non sono finiti. L'ultimo braccio di ferro a colpi di sanzioni finanziarie sta spingendo la Russia, e i mercati con lei in affari, ad allontanarsi dal Dollaro come valuta di riferimento.

mercoledì 2 aprile 2014

Review: Nymphomaniac (vol 1 e 2)



Recensione Nymphomaniac (2013, in Italia aprile 2014) Ultimo lavoro di Lars Von Trier. Il film racconta la storia della protagonista Joe che, trovata ferita in un vicolo dal signor Selingman, viene curata e accompagnata a casa di quest'ultimo dove inizierà il racconto della sua vita sessuale e ninfomane.


Review: Il Verdetto




Review: Il Verdetto (1982)

Sidney Lumet torna sul tema del suo primo capolavoro del 1957 (La parola ai giurati) e quindi in un'aula di tribunale. Questo verdetto è un adattamento del romanzo di Barry Reed e racconta la storia di un avvocato alcolizzato, sulla strada del declino, che trova in un caso di malasanità la sua riscossa morale e la possibilità di dare un senso alla sua vita professionale. Il film è centrato sul ruolo di Frank Galvin (Paul Newman) intorno al quale gira tutto il resto della narrazione. La figura di questo protagonista è molto cara alla cultura Americana che ha un rapporto differente con il "fallimento" rispetto a quella europea o asiatica. Negli Usa fallire non è un "disonore" da nascondere ma un segno di intrapresa.In ogni modo qualcosa, anche se male, è stato fatto. Da qui il messaggio della pellicola che ricorda allo spettatore come basti solo uno "shot" una "opportunity" per cambiare il senso alla vostra vita.
Lumet, essendo stato attore, si dimostra un regista capace di tirare fuori dai suoi collaboratori delle performance memorabili. Impietoso con il ruolo femminile affidato alla bellissima Charlotte Rampling, il film ha una scena finale da antologia. Voto 7 1/2

La ricchezza "reale" nel mondo

Mentre i mercati finanziari continuano il loro rally indotto dalle immissioni di liquidità e tutti gli analisti ci ricordano che il ciclo delle commodities è terminato, diamo un'occhiata all'origine dei più grandi fondi nazionali del mondo.


... Se non sbaglio il petrolio non si stampa alla banca centrale... 

martedì 1 aprile 2014

Questione di velocità ?



La vita, essendo tempo, è una questione di velocità e così anche i mercati finanziari. Chi è più veloce, vince.

Musica: Teebs "Estara"

Estara

Dopo 4 anni dall'esordio con "Ardour" il Visual Artist e produttore Losangeliano Teebs (Mtendere Mandowa) presenta il suo nuovo disco "Estara".