venerdì 23 settembre 2022

Dov'è l'Europa ?



La guerra in Europa continua e la domanda è dov'è l'Europa ? Non geograficamente ma come entità socio politica. Quale ruolo, oltre a quello del passacarte Americano, sta ricoprendo l'Europa ?

L'impero Americano continua nell'esportazione del loro modello e mette nel mirino tutti i regimi autocratici del mondo. Putin oggi, domani Xi ed Erdogan. L'Europa dovrebbe in questo progetto avere un ruolo fondamentale come mediatore, alleato fedele degli Usa certo ma anche in grado di tutelare i propri interessi. Invece si sta muovendo come un cieco vassallo. Non solo miope ma anche autolesionista.

La von der Leyen, eletta da nessuno, sta confermando tutto quello che scrivo da anni.

1) La democrazia e la sovranità dei singoli membri UE è ai minimi termini (Se in Italia si va verso una direzione difficile abbiamo strumenti)

2) Questa guerra non è una guerra territoriale ma una guerra ideologica (Democrazia Vs Autocrazia).

Sul fatto che gli Americani siano strategicamente degli Idioti non ci sono dubbi (non hanno praticamente mai vinto una guerra dalla seconda mondiale in avanti) ma la loro potenza e ricchezza militare (senza precedenti nella storia) li permette di sbagliare e lo stesso riuscire sempre a saltarci fuori. Ricordano un po' la sconsiderata campagna acquisti dell'Inter di Moratti per arrivare alla Champions (mi scuso con gli eventuali tifosi).

Riguardo all'Idiozia Americana basti pensare a quando hanno armato i Talebani (contro i Russi) per poi ritrovarsi a doverli combattere (perdendo) per vent'anni. O di come stiano creando oggi un mostro in Ucraina armando fino ai denti un paese di corrotti oligarchi che creerà certamente grossissimi problemi in futuro.

L'amministrazione USA fa continuamente riferimento al RBIO (rule based order) per accusare Russia e Cina di essere dei cattivoni.

Ma cosa significa questo "Ordine basato sulle regole"? 

Regole dettate da chi ?

Ovviamente non si tratta di un ordine "Internazionale" ma di un ordine "Discrezionale" alla volontà Usa. Un po' come quando Goebbels diceva "Siamo noi a decidere chi è Ebreo e chi no".

Facciamo l'elenco dei trattati Internazionali che gli Usa NON hanno firmato (ma impongono agli altri paesi):

Rome Statute of the International Criminal Court (ICC)

CEDAW (the Convention on the Elimination of All Forms of Discrimination Against Women)

ICESCR (the International Covenant on Economic, Social, and Cultural Rights)

CRC (the Convention on the Rights of the Child)

ICRMW (the International Convention on the Protection of the Rights of All Migrant Workers and Members of Their Families)

UNCLOS (the UN Convention on the Law of the Sea), Questo molto importante per quanto riguarda la Cina che viene regolarmente accusata di non rispettare questo trattato che gli Usa non firmano perché sui mari loro fanno quello che vogliono. 

PAROS (the Prevention of an Arms Race in Outer Space), Anche questo molto importante per il futuro geopolitico del globo. Nello spazio i vantaggi geografici si azzerano.

Ottawa Treaty (the Anti-Personnel Landmines Convention)

ILO (International Labor Organization)

Oppure trattati inesistenti che vengono creati unilateralmente:

“Freedom of Navigation Operations” (FONOPs)

Air Defense Identification Zones (ADIZs)

Oppure quei trattati come il WTO che stanno modificando in corso vedi l'avere disabilitato la clausola

Investor-State Dispute Settlement (ISDS) mechanism

ecc ecc...

E quindi i nostri miopi, giovani, viziati e ricchissimi padroni continuano a seminare caos nel mondo per mantenere l'impero marittimo saldamente ancorato alla loro potenza militare. 

E fino a qui, oltre a sprecare denaro e vite umane, i loro interessi vengono perseguiti. 

Li possiamo capire. 

Facciamoli anche i complimenti.

Ma l'Europa ? 

Cosa guadagna l'Europa nel non avere una propria agenda politica, una propria identità e dei propri obiettivi strategici ?

Perché l'Europa si è appiattita supina alle volontà anglosassoni senza essere in grado di tutelare la propria storia, cultura, radici e futuri interessi ? 

Ok essere fedeli alleati ma non sempre i nostri interessi sono perfettamente allineati.

Domande che ora, alla vigilia di una potenziale terza guerra mondiale restano ancora senza risposta.

Leggi anche:

Chi sono i padroni del mondo ?

- Il dato è tratto

The Usa makes a mockery of international law

- La crisi delle democrazie liberali post 2001

La ferita mentale dell'occidente post 9/11 

La ferita mentale dell'occidente post 9/11 parte 2

La ferita mentale dell'occidente post 9/11 parte 3

L'occidente, un'altra catastrofe ideologica