martedì 30 dicembre 2014

Geopolitica: Il discusso mega-progetto del Nicaragua: dal 2020 avremo nuovo Canale Inter-Oceanico ?



Interessante articolo dell'esperto Marco Leofrigio sul nuovo canale Inter-Oceanico in Nicaragua. Informazioni utili sia da un punto di vista geopolitico che economico.
La portata di questo progetto mostra tutta l'ambizione Cinese verso il controllo delle vie d'accesso marittime.
Come più volte scritto, gli ultimi due grandi imperi (Britannico e Americano) hanno avuto e hanno la loro forza e il loro segreto nell'egemonia marittima.

Chi comanda il mare, comanda la terra.

Il discusso mega-progetto del Nicaragua: dal 2020 avremo nuovo Canale Inter-Oceanico ? 


Dallo scorsa estate si discute sempre di più sull’ambizioso progetto del governo di Managua che prevede la costruzione di un nuovo canale Inter-Oceanico di quasi trecento chilometri che collegherà i due oceani Pacifico e Atlantico.
Il nuovo Canale dovrebbe essere aperto dal 2020. Il progetto è estremamente sfidante come hanno fatto osservare gli esperti della materia, già a valle della conferenza stampa tenutasi lo scorso luglio a Mangua.

Arte Contemporanea

L'arte contemporanea non esiste, sono solo mercanti, galleristi e vernissage a creare gli artisti
gli artisti più influenti del nostro tempo moriranno nel silenzio

lunedì 29 dicembre 2014

Le minoranze e la società dei consumi

Source: Data from Dikhanov, Y. (2005). Trends in global income distribution, 1970–2000, and scenarios for 2015. New York, NY: United Nations Development Programme.

La società e' ossessionata dalla ridistribuzione del rispetto per tutte le minoranze perché non vuole si parli della ridistribuzione della ricchezza.
E' importante che ogni individuo riceva la stessa quantità di "rispetto" ma non di denaro.

Le minoranze vengono sfruttate dalla società dei consumi, la quale deve assicurarsi la partecipazione e rappresentazione di tutti senza alcuna discriminazione. 
Bisogna mostrare al mondo che i membri dell'elite globale (la parte più alta del grafico) possono appartenere a qualsiasi razza, credo o sessualità per distrarre la popolazione con un falso scopo e illuderla con l'idea di una "Giustizia Sociale".

sabato 27 dicembre 2014

La fobia per le discriminazioni

Il terrore della società di fronte alla discriminazione è la paura che una parte di società con determinate caratteristiche (sessuali o razziali per esempio) non possa partecipare al "mercato".

Le discriminazioni sono quindi viste come un pericolo economico, la categoria discriminata potrebbe non fare acquisti come farebbe se perfettamente integrata.

Il mercato però non si preoccupa delle macro discriminazioni che avvengono al suo interno.
Infatti la diseguaglianza economica è in continuo aumento.

La fobia per le discriminazioni aumenta quindi in proporzione alla macro-diseguaglianza sociale.

mercoledì 24 dicembre 2014

Immagini - 2014

Il 2014, la continua espansione della rete e dei suoi mezzi sociali spingono le immagini come unico mezzo e linguaggio universale superando per immediatezza e velocità la parola scritta (fine del logocentrismo).

Le immagini però, hanno meno potere di cambiamento di quanto possa sembrare.
La parola scritta agisce sull'oggetto/soggetto descritto in maniera più efficace rispetto ad una immagine il cui sentimento indotto scuote l'osservatore/possessore in maniera superiore rispetto al soggetto/oggetto ritratto.

Il più potente dei documentari fotografici indurrà più facilmente sentimenti di gratificazione e superiorità morale nell'osservatore di quanto non possa cambiare la situazione dei soggetti ritratti.


martedì 23 dicembre 2014

Dove andrà il prezzo del petrolio ?

Dove andrà il prezzo del petrolio ?

L'incredibile boost dell'economia americana nell'ultimo trimestre (pil 5%) è il risultato di un repentino crollo del petrolio (equivalente ad un trilione di dollari di aumento tasse) e incremento delle spese sanitarie (Obamacare).

Il futuro



Oggi, rovistando in rete, sono inciampato su di una intervista fatta ad un ragazzino su un canale finanziario.
Il 25 enne in questione è il CEO di un quantum fund da 177 milioni di dollari di capitalizzazione e quando gli intervistatori hanno inziato a chiedergli come lavorasse il suo fondo la risposta è stata degna di riflessione.

lunedì 22 dicembre 2014

Filosofia: Richard Rorty




Pragmatismo (La filosofia e la natura dello specchio 1979)
  • Il dualismo "mente-corpo" è un falso problema che conduce ad altri falsi problemi
  • Relativismo filosofico

giovedì 18 dicembre 2014

Cuba: Cade l'ultimo muro ?



Il segnale di apertura e di normalizzazione delle relazioni tra Cuba e gli Usa è finalmente arrivato.
In molti lo aspettavano come un passaggio inevitabile, in pochi hanno creduto sarebbe successo ora.
L'ultimo paese comunista (tralasciamo la Corea del Nord) sembra pronto ad entrare o ad essere riscucchiato nel vortice del capitalismo globale.

mercoledì 17 dicembre 2014

Lennon o McCartney ?


In questo video sono raccolte le risposte fatte a 550 artisti riguardo a chi preferissero tra Lennon e McCartney.

Il video è inutile e anche la domanda è inutile ma c'è una risposta che mi spinge a pubblicarlo e a scrivere queste note di accompagnamento.

martedì 16 dicembre 2014

Network Esportazioni Globali

In questo bellissimo grafico il network delle esportazioni globali.
La dimensione del cerchio indica il valore delle esportazioni, le freccie la direzione.

lunedì 15 dicembre 2014

L'insoddisfazione è il motore dell'economia




  • Il nostro sistema economico e di consumi produce un non prodotto per eccellenza che è alla base di tutti gli altri. Questa merce si chiama "insoddisfazione".
  • L'insoddisfazione è una costante del sistema. 

venerdì 12 dicembre 2014

Citazione del giorno.

Non smettete mai di protestare; non smettete mai di dissentire, di porvi domande, di mettere in discussione l'autorità, i luoghi comuni, i dogmi.
Non esiste la verità assoluta.
Non smettete di pensare.
Siate voci fuori dal coro.
Siate il peso che inclina il piano. 
Siate sempre in disaccordo perchè il dissenso è un'arma.
Siate sempre informati e non chiudetevi alla conoscenza perchè anche il sapere è un'arma.
Forse non cambierete il mondo, ma avrete contribuito a inclinare il piano nella vostra direzione e avrete reso la vostra vita degna di essere raccontata.
Un uomo che non dissente è un seme che non crescerà mai.
(Bertrand Russell)

Poesia: Marinetti "Parole in libertà futuriste olfattive, tattili, termiche" (pdf)


Litografia degli anni '30 multicolore su fogli e con rilegatura in metallo del poeta futurista F.T.Marinetti.
Le interpretazioni visive sono del suo amico Tullio D'albisola.
Questo manifesto mostra l'urgenza dell'artista di abbracciare e raggiungere un livello superiore di velocità e tecnologia.

giovedì 11 dicembre 2014

Musica: Grouper "Ruins" (Audio)

Liz Harris

Ruins (31-10-2014), decimo disco per Liz Harris (in arte Grouper).
Registrazioni piacevoli per l'ennesima erede e seguace delle invenzioni ottocentesche di Erk Satie e la sua musica da "sottofondo".

Gli elettori Italiani



Premetto di non essere iscritto o militante per nessun partito o movimento, mi limito qui ad alcune considerazioni di carattere logico/sociale.

Ho spesso scritto di come i problemi politici di questo paese non siano imputabili alla classe politica/dirigente ma all'elettorato, ogni giorno e dopo ogni scandalo (mafiacapitale, mose, expo, ecc ecc) non trovo che conferme alla mia tesi.

Art: Miami Art Basel Selected Works Part 4

Takashi Murakami
Takashi Murakami at Blum & Poe

mercoledì 10 dicembre 2014

Il "Non Pensiero"





  • Le metanarrazioni sono diventate inutili racconti privi di ogni possibile credibilità, questa cancrena del post strutturalismo ha creato i presupposti per la definizione del pensiero debole o meglio dell'indebolimento dell'io. 

Architettura: Paolo Portoghesi

Architetto Italiano: Paolo Portoghesi (Nuova Chiesa di Calcata 2009)
Grande interpretazione di un luogo religioso, da parte di un Architetto Post Moderno.
Ricordiamo che uno dei "cardini" del post modernismo è la negazione e la fine delle Metanarrazioni ideologiche.

Art: Miami Art Basel Selected Works Part 3

Martin Wong
Martin Wong at P.P.O.W

domenica 7 dicembre 2014

I Media, la Paura e l'inversione dei comandamenti


Che si tratti di omicidi, stalking, pedofilia o corruzione, i media prosperano raccontando le paure e gli incubi degli uomini.

Spesso ne parlano in maniera così ossessiva da arrivare quasi ad invocarli alimentandone indirettamente il numero in un processo emulativo non riconosciuto.
Non è una novità, gli uomini leggono da sempre, in maniera morbosa, le storie delle loro più atroci paure per esorcizzarle.
Nell'evoluzione della società dell'immagine, dove l'unico imperativo è ottenere in qualsiasi modo visibilità, risulta un'associazione logica: delinquere = esposizione, punita forse nel breve periodo ma spendibile subito dopo il momento di redenzione o detenzione.

La normalità e lo standard non fanno notizia, ma con un'indice di corruzione percepita di oltre il 70% si può realmente affermare che "Non Rubare" rappresenti la normalità ?

Forse dovremmo invertire l'ordine delle cose, forse la nuova normalità dovrebbe essere "Rubare", allora magari ci scandalizzeremmo di fronte ai nuovi titoli dei media sui disobbedienti onesti.

E forse allora la stampa e la televisione, attraverso la cronaca, si renderebbero più utili alla società di quanto non siano ora.

Filosofia: Simone Weil "Il poema della forza" (pdf)

Simone Weil - 1922
Bellissimo saggio della giovane ma molto profonda Filosofa Francese Simone Weil.
In questo breve libro la Weil analizza l'Iliade in contrapposizione alle altre grandi epopee della storia giunguendo alla conclusione di come il vero protagonista del racconto di Omero sia la "Forza" e il rapporto reale, contrapposto alla percezione illusoria, che gli uomini hanno con essa.

sabato 6 dicembre 2014

Cinema: Europa '51




Capolavoro del cinema Italiano. Regia di Roberto Rossellini con protagonista una strepitosa Ingrid Bergman.

La guerra tra Russia e Occidente è già iniziata



Il crollo del prezzo del petrolio è come il colpo di pistola, il segnale di partenza per uno scontro che in molti hanno preannunciato e sperato di evitare ma che ormai è già iniziato.

venerdì 5 dicembre 2014

Breve Storia del Petrolio





Da sempre l'uomo, il mondo e la politica, geo, metafisica o realpolitik, sono guidati dalle risorse energetiche.
Anche oggi (2014-15) vediamo come il crollo del prezzo del petrolio venga utilizzato ad hoc per molteplici interessi differenti e contro alcuni player.

Ripercorriamo qui di seguito una storia del petrolio per meglio renderci conto di cosa stiamo parlando e di cosa sta accadendo.


L'aumento della popolazione coincide con l'aumento di domanda di illuminazione artificiale.
Il miglior combustibile per lampade è l'olio di balena.
La decimazione delle balene crea un aumento nel prezzo di quest'olio.
La scarsità delle balene  spinge alla ricerca di alternative:

1846: Abraham Gesner inventa il cherosene da bitumi di carbone e olio di scisto
1851: Sam Kier sviluppa il cherosene dal petrolio
1854: La north american gas light company a Ny inizia a vendere il cherosene di Gesner per l'illuminazione
1859: Edwin Drake trova il petrolio in Pennsylvania e lancia il vero boom petrolifero nel mondo, principali centri per la raffinazione sono Pittsburgh, Philadelphia e Cleveland

giovedì 4 dicembre 2014

Report: Lo stato attuale del Crimine Globale (pdf)



Esiste un grande business che nei momenti di crisi e paura trova sempre terreno fertile, si tratta del crimine.

Qui sotto l'ultimo report 2014 sullo stato del crimine globale da parte delle Nazioni Unite.
All'interno troverete grafici e tabelle molto interessanti e dettagliate riguardanti chi commercia cosa e dove ?...

La criminalità in Messico: la nuova mappa della spartizione delle plazas da parte dei Cartelli narcos

L'evoluzione dei cartelli Messicani a cura di Marco Leofrigio.



Uno dei giornali in prima fila nella denuncia dei gravissimi problemi che soffre il Messico, Animal Politico, ha pubblicato lo scorso mese di novembre la carta della dislocazione sul territorio messicano dei Cartelli narcos; la carta è stata fornita dalle autorità governative, in particolare dalla Subprocuraduría de Investigación Especializada en Delincuencia Organizada  (SIEDO).

Movie: A Brief History of Time (video)



Un documentario diretto da Errol Morris sulla vita di Stephen Hawking.
Il film prende il titolo dal popolare libro di Hawking pubblicato nel 1988 ma ripercorre tutte le tappe più importanti della sua vita soffermandosi sulle scoperte e sull'incredibile abilità di questo scienziato che è letteralmente riuscito a trasformare le proprie debolezze e i propri handicap in punti di forza e unicità.

mercoledì 3 dicembre 2014

Il Federalismo Europeo, quello Mondiale e i suoi limiti.

La bandiera federalista Europea 1948

Le radici dell'Unione Europea ed il progetto di un Federalismo Mondiale nascono con il Movimento Federalista Europeo e il Manifesto di Ventotene.

I Federalisti continuano a portare avanti a spada tratta la loro dottrina secondo cui questa ideologia sarebbe l'unica a poter garantire la necessaria "dose" di democrazia ed eguaglianza.

E' proprio così ? 

lunedì 1 dicembre 2014

I problemi di questa società post capitalistica



Qui sotto per "macchine" intendo elementi informatici che spaziano dai software (google,facebook,social ecc ecc) ad hardware (ibm, oracle,ecc) ai cavi ottici di trasmissione dati fino al backbone della rete informatica.

- la rivoluzione informatica è creata da macchine sempre più potenti che non sono uguali tra loro e che appartengono a poche persone.