venerdì 29 maggio 2015

Consumismo


Consumismo

Il commercio condanna il mio cuore
I malefici che lo accompagnano la mia anima
I benefici che lo accompagnano avvelenano il mio corpo
Solo tu puoi salvarmi
In uno specchio d’acqua di fiume vedo nuvole bianche
Ma so quanto fango nasconde

Cerchi di prendere possesso di tutto
Di ogni sentimento
Di ogni profumo
Ma esiste un limite
Il limite che ogni invenzione
Riflette del suo creatore

E quando mi dicono che questo sistema è un assoluto
Vedo
L'indeterminatezza di questo concetto
Il limite di questo segno
Sintomo di una decisione
Che non è ancora stata presa

Di una strada
Non ancora percorsa.

giovedì 28 maggio 2015

L'Italia scopre la geopolitica

L'Italia moderna sembra iniziare a scoprire la geopolitica.

Sui principali quotidiani si legge sempre più spesso questa parola e gli ignari lettori iniziano a chiedersi se i risultati dell'Eurofestival vengano decisi su base "geopolitica" se il Gangam Style della sud Corea è un successo che serve a ridicolizzare la Nord Corea, se lo scandalo in cui è stato travolto Blatter è un'ulteriore messaggio di isolamento per Mosca e Qatar ecc ecc...

martedì 26 maggio 2015

Renzi ?

Questo Renzi è proprio un bel personaggio. Un vero prodotto Italico cresciuto nel ventre di una giovane nazione a sovranità limitata formata da trasformisti, catto-comunisti, delinquenti e preti.

domenica 24 maggio 2015

Onde Gravitazionali


Da quando nasciamo in avanti tutta la nostra esistenza è basata sulla perdita e su come noi l'affrontiamo, esistono delle conquiste ma sono tutte fittizie non hanno nulla a che vedere con l’arbitrarietà della natura.
La natura non fa compromessi con nessuno. Nemmeno con te.
Perdi l’innocenza, perdi la verginità, perdi i capelli, perdi la madre, perdi il padre,  perdi la vita, perdi tutto.
Guadagni il denaro, guadagni l’amore, guadagni consapevolezza, guadagni conoscenza, guadagni esperienza, guadagni visione. Ma tutto quello che guadagni perderai perché alla fine il pezzo più forte della scacchiera risiede dalla parte opposta, non si parte ad armi pari.

sabato 23 maggio 2015

Gravitational Waves


La biblioteca di Bin Laden

La lista dei libri ritrovati nel covo di Bin Laden non è per niente male. Un pò d'arte e di bellezza non avrebbe guastato ma alcuni titoli sono decisamente dei "must" per milioni e milioni di lettori.
Poche "favole" e molti fatti per l'indiscusso protagonista della Jihad del 21 secolo.


Varie Nozioni Erratiche

- Venezia è stata la più longeva repubblica della storia (dal 697 al 1797)
La repubblica di Venezia segna il passaggio dagli Imperi di terra (Romano l'ultimo più grande) a quelli di Mare (da Venezia, Spagna, Gran Bretagna fino agli attuali Stati Uniti d'America).

- Entrambi il fiume Giallo e lo Yangtze nascono in Tibet
Il motivo per cui i Cinesi hanno massacrato i Monaci e preso possesso di quella regione è il controllo delle sorgenti d'acqua.

giovedì 21 maggio 2015

Schiavo

Inconsapevole regista di te stesso
Non c'è spazio tra gli Dei
Nessuna poesia di Esiodo
O
Un posto nella Teogonia

Dimmi se preferisci il pericolo
O
La schiavitù

Se puoi resistere alle finzioni del tuo tempo
Alla sua sterile burocrazia
O
Sei solo in attesa

Di qualcosa che ti porti via

(Michele Rovatti)

martedì 12 maggio 2015

Italia depressa

Il tasso di natalità Italiano del 2014 è lo stesso dell'anno della sua nascita 1861.
Siamo il secondo paese più vecchio del mondo (dopo il Giappone) e la situazione non migliora.

La principale motivazione è che i genitori non vogliono crescere figli in povertà ma ha ragione Papa Francesco quando ricorda che "...una generazione avida, che non si vuole circondare di figli e li considera al di sopra di ogni preoccupazione un peso, un rischio, è una società depressa".


domenica 10 maggio 2015

Gender Theory ?

La gender theory è una stupidata tale che non capisco come possano cercare di vendercela.
Eppure i media spingono parecchio con questa storia del "genere umano unico e uguale".
È un po' come quando si diceva che la terra era al centro dell'universo.
Boiate che vanno contro la logica della scienza.
Solo che oggi non siamo nel 1400 ma nel 2015 e abbiamo tutti i mezzi per riconoscere le diversità tra i sessi e le razze.
E' chiaro che la teoria dei generi aumenta le dimensioni del mercato economico e politico (Es: se vendo creme di bellezza e ho 3 miliardi di potenziali clienti donne, con la teoria dei generi ogni essere umano può diventare una donna comportandosi come tale aumentando quindi il mio mercato potenziale a 7 miliardi).
La dura e fredda verità però è un'altra:
La differenza tra un uomo e una donna non è nella scelta di un ruolo ma nella biologia.
Gli uomini sono diversi dalle donne, così come i bianchi sono diversi dai neri e dai gialli.
Vi sono delle razze e per ragioni genetiche esse sono permanentemente disuguali in alcuni aspetti specifici.
Punto e a capo.
"Sara' meglio che gli scienziati studino il tema della diversità comportamentale dovuta a cause genetiche, piuttosto che mantenere la congiura del silenzio in virtù delle loro buone intenzioni" (Wilson, tratto da Biology and the social science)

giovedì 7 maggio 2015

Schiavi 2.1.

Se gli utenti di facebook (per nominarne uno) decidessero di "scioperare" eseguendo con un ‪#‎AntiSocialDay‬, senza loggarsi o postare nulla vedrebbero che il valore dell'azienda ne risentirebbe. Il valore dei Social è dato da quei milioni di utenti che tutti i giorni lavorano gratis, ripagati solo nella loro vanità attraverso qualche follower o condivisione. ‪#‎Schiavi‬ #2.1.

Il ruolo dell'artista contemporaneo





- Dalla seconda metà degli anni '50 l'arte diventa una forma di investimento
- Prima della pop art  "il Commercio segue all'Arte" dopo la Pop "L'Arte segue il Commercio"
- Il consumismo contemporaneo propone esperienze artistiche mescolate ai fini commerciali
- I galleristi e il mercato determinano cosa è arte e cosa no

La domanda è:

martedì 5 maggio 2015

Il Ponte Blu

Link Amazon a "Il Ponte Blu" :


Redistribuzione non Crescita

Facebook (così come gli altri social)
dovrebbe mettere un listino prezzi per pagare chi posta qualcosa.
X per una foto, Y per un testo ecc ecc.
Gli utenti di Zuckerberg sono gli operai del 21 secolo che accettano di lavorare e creare valore all'interno di una corporation privata senza essere pagati.
Dato il naturale accentramento di ricchezza e potere verso le macchine e algoritmi più potenti il problema più importante di questo secolo non sarà la crescita economica che avverrà anche in continuo aumento di disoccupazione ma la redistribuzione e la lotta alla diseguaglianza.

domenica 3 maggio 2015

Gli Alberi sulla piazza


Gli Alberi sulla piazza

Suona il rintocco di una gioventù perduta, 
perduta ma vissuta e allora non è perdita ma semplice rimpianto 

gli alberi sulla piazza 
le persone conversano 
quante parole sono necessarie
per chi non sa cosa vuole

un lunedì diverso dal solito
scendo dal castello 
passeggio davanti alla cattedrale chiusa
e costeggiando il mare sulle mura
raggiungo il resto dell'umanità 
una miriade di lingue fitte come una babele
una miriade di occhi fitti come stelle 
L'ebrezza in un guizzo alcolico
Come un motore che si accende 
pronto a bruciare vita
Dal brusio nelle orecchie capisco di essere sommerso
di essere immerso

Una coppia alla prima uscita si è appena salutata
troppo diversi
nei loro sogni di apparenza